Comune di Ales

CIE CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA

Pubblicata il 16/03/2018

Dal 19 marzo  il Comune di Ales  attiverà la nuova Carta d’identità elettronica (CIE).
 
Come disposto dalla normativa, l’Ufficio Anagrafe del Comune avrà il compito di acquisire i dati del richiedente, che dovrà presentarsi con una foto formato tessera, anche caricata su una chiavetta usb purché con idonea risoluzione. L’Ufficiale d’Anagrafe, oltre alla verifica dei dati del cittadino che richiede la Carta elettronica, provvederà ad acquisire la foto,  le impronte digitali, e se maggiorenne, la facoltà di sottoscrivere la dichiarazione di volontà a donare o meno gli organi e i tessuti.     Al termine dell’operazione, l’operatore dello sportello rilascerà una ricevuta sulla quale comparirà anche una parte del codice pin che, in futuro, potrà essere utilizzato per tutti i servizi che la pubblica amministrazione erogherà on line. La CIE sarà recapitata a cura dell’Istituto Poligrafico  dello Stato  alla residenza del cittadino (che potrà anche chiedere l’invio in altro indirizzo o al Comune) entro 5 giorni lavorativi.


 

Facebook Google+ Twitter